TUNAP microflex® per il tuo motore

TUNAP microflex® per il tuo motore

Cura e proteggi il tuo motore

microflex® è una linea completa di sostanze TUNAP incentrata unicamente sulla manutenzione del motore endotermico dei veicoli Mild e Full Hybrid, Benzina, GPL, Metano e Diesel: pulizia e protezione per mantenerlo prestante ed efficiente. Eseguire una corretta diagnosi è fondamentale allo scopo di identificare la corretta soluzione da attuare che sia di manutenzione ordinaria oppure straordinaria, allo scopo di risolvere un problema.

Quali sono le cause dello sporco?

Nel tempo si formano depositi nell’impianto di alimentazione, con effetti particolarmente negativi sulle prestazioni degli iniettori. Partiamo dal presupposto fondamentale che: un veicolo per funzionare correttamente deve utilizzare un carburante a norma, e quindi che segua la normativa UNI EN590 per diesel – UNI EN228 per benzina. Rispettare questa normativa significa avere un carburante che rispetti le percentuali di BIO e gli altri parametri previsti dalla stessa, presenti nella parte fossile del carburante, indicate dall’Unione Europea. Questo perché le innovazioni tecniche motoristiche, per soddisfare le sempre più severe normative sulle emissioni (EURO 6), sono sempre più sofisticate. Basti pensare che i fori dell’iniettore hanno le dimensioni di un capello umano! Lo sviluppo tecnologico oggi porta ad avere pressioni d’iniezione sempre più alte, tolleranze produttive sempre minori e fori degli iniettori sempre più piccoli per ottenere una combustione ancora più efficace. Con l’utilizzo del veicolo, è normale che questi fori si sporchino.

Frequenti stop&go o prolungati fermi veicolo o la qualità scadente del carburante stesso contribuiscono maggiormente a questo decorso.

Quali possono essere i sintomi?

Dallo stato di pulizia degli iniettori dipende la qualità dell’iniezione, combustione, potenza motore e anche il rispetto dei valori di consumi ed emissioni prescritte dal legislatore. I depositi dovuti al carburante provocano una riduzione del flusso ed influenzano negativamente la potenza del motore e i consumi. Se non si effettua regolarmente una pulizia degli iniettori, durante la combustione può aumentare la formazione di fuliggine e particolato. Le conseguenze di depositi eccessivi sono:

  • Aumento del consumo di carburante
  • Aumento dei valori delle emissioni nocive
  • Motore rumoroso con funzionamento irregolare
  • Intasamento del filtro antiparticolato
  • Fermo veicolo

Quali sono le fasi per assicurare un veicolo performante?

Ci sono 3 fasi importanti:

  • prevenzione
  • risoluzione del problema
  • analisi chimiche del carburante o dei fluidi funzionali.

1. Prevenzione Salute Motore

La prevenzione è quell’attività che si effettua periodicamente per ridurre il rischio di problemi. Il tagliando, che si effettua con cadenza annuale o chilometrica, diventa il momento di manutenzione ordinaria indispensabile per mantenere puliti gli iniettori e il veicolo prestante. Oggi è tecnicamente dimostrato che tra un tagliando e l’altro, a causa della qualità del carburante e del modo con cui si utilizza l’auto, si accumulano depositi nell’impianto di iniezione. Pe proteggere il sistema di alimentazione consigliamo l’utilizzo di:

  • 989 Rigenerativo Diretto Iniettori Diesel oppure 979 Rigenerativo Diretto Iniettori Benzina
  • 984 Protettivo Diretto Iniettori Diesel oppure 974 Protettivo Diretto Iniettori Benzina

per completare l’azione è fortemente consigliato:
957 Pulitore Interno Motore per il circuito dell’olio per rimuovere tutte le morchie che si accumulano all’interno del sistema di lubrificazione e per permettere all’olio nuovo di essere introdotto in un ambiente pulito e svolgere al meglio le proprie funzioni.

2. Risoluzione con Pulizia Impianto Iniezione

Se il problema dovesse diventare più serio si ricorre al set di pulizia professionale per gli iniettori che utilizza una speciale attrezzatura che permette un’efficace pulizia senza smontare i componenti. Questo si traduce in risparmio economico e maggiore velocità del servizio:

  • 938 Pulitore Diretto Iniettori Diesel o 937 Pulitore Diretto Iniettori Benzina
  • 989 Rigenerativo Diretto Iniettori Diesel oppure 979 Rigenerativo Diretto Iniettori Benzina

3. Analisi Chimiche

In caso di rotture meccaniche o veicolo in panne, per mezzi in garanzia o correntezza, può essere necessario ricorrere a indagini chimiche con valenza legale. Grazie al servizio specializzato di TUNAP, è possibile approfondire la motivazione alla fonte del problema e capire se è dovuta a cause esterne. Il carburante è a norma? L’olio lubrificante è corretto? L’AdBlue® è stato contaminato?
Grazie al servizio di analisi chimiche TUNAP si ottiene un documento anche con valenza legale.
Per maggiori approfondimenti leggi il blog Analisi chimico fisiche per individuare la corretta causa di rottura del veicolo.


La linea microflex® è certificata TÜV TIC (ente indipendente) che ne garantisce un aumento del 6,6% delle prestazioni del motore e una diminuzione del 90% delle emissioni nocive. Inoltre è certificata SGS che dichiara che le sostanze microflex® non alterano i requisiti dei carburanti. Per maggiori informazioni leggi il blog dedicato ai biocarburanti e all’acqua di condensa nel serbatoio.


Una buona combustione del motore (grazie anche ai servizi certificati TUV e SGS) significa minor emissioni nocive. Di conseguenza più aria pulita che respiriamo!


Rigenerazione iniettori benzina e diesel

Per far fronte a tecnologie motoristiche sempre più sofisticate, nonchè al rispetto delle recenti norme UE sull’emissione di gas nocivi, i laboratori TUNAP hanno sviluppato il servizio Rigenerazione iniettori per una manutenzione di alta qualità del sistema di iniezione.

984 Protettivo Diretto Iniettori Diesel / 974 Benzina

Protegge in modo efficace gli iniettori, grazie alla tecnologia ROA². Aggiunto al serbatoio ad ogni tagliando, rispetta i requisiti del carburante richiesti dalla normativa UNI EN 590 e 228. Grazie al nuovo flacone in rPET non solo proteggi il veicolo nel tempo e rispetti l’ambiente ripristinando le emissioni nocive, ma tuteli anche il mondo in cui viviamo grazie al riutilizzo della plastica.

989 Rigenerativo Diretto Iniettori Diesel / 979 Benzina

Grazie alla tecnologia ROA², pulisce in modo efficace gli iniettori, sciogliendo e disgregando in modo affidabile i depositi. Applicato in occasione di ogni manutenzione ordinaria, il rigenerativo diretto iniettori incrementa le prestazioni e riduce le emissioni di scarico. Aggiunto al serbatoio rispetta i requisiti del carburante richiesti dalla normativa UNI EN 590 (Diesel) / UNI EN 228 (Benzina).


957 Pulitore Interno Motore

Elimina i residui di olio esausto, lasciando un circuito d’olio pulito evitando in questo modo la contaminazione precoce dell’olio nuovo. È privo di solventi a base di un olio fluido a viscosità zero, con principi detergenti di alta qualità estremamente efficaci.

13310PS Set Pulizia sistema di iniezione

938 Pulitore Diretto Iniettori Diesel / 937 Benzina

Speciale pulitore diretto per impianti d’iniezione a base della tecnologia ROA². Elimina i depositi negli iniettori che non possono essere rimossi con sostanze aggiunte a serbatoio. Deve essere utilizzato tramite un’attrezzatura apposita: Injecto Clean. Introdotto nell’impianto di iniezione, con lo specifico macchinario, senza dover ricorrere allo smontaggio dei particolari. La sua caratteristica pulente, grazie alla tecnologia ROA², garantisce un miglioramento delle prestazioni e riduzione dei costi di manutenzione. È consigliato in fase di prevenzione, sia come terapia d’urto.